I cocktail analcolici IBA internazionali più buoni e famosi
Df6c727551ad634b0a77a003d1970e02 convento  dinner and dance music restaurantlonatodelgardalagogardalogo
Df6c727551ad634b0a77a003d1970e02 convento  dinner and dance music restaurantlonatodelgardalagogardalogo

I cocktail analcolici IBA internazionali

INFO E PRENOTAZIONI:
, - - , () , IT - vedi mappa
INFO E PRENOTAZIONI I cocktail analcolici IBA internazionali :

...I più buoni ed i più famosi!

Date le numerose e frequenti modifiche alle restrizioni imposte per il COVID (coronavirus) ti preghiamo di contattare il locale prima di organizzare la tua serata.

I cocktail analcolici IBA internazionali più buoni e famosi!

cocktail analcolici rappresentano oggi una buona parte dei long drink serviti ogni sera di apertura nei cocktail bar di Brescia e provincia. Molti, erroneamente, considerano i cocktail analcolici come rarità destinate ad una nicchia esigua di avventori dei locali, ma ciò non è esattamente così.

I cocktail analcolici sono davvero tanti e vari ed è assolutamente innegabile che un cocktail, per essere buono, deve per forza avere una parte alcolica. Molti cocktail analcolici, per le loro caratteristiche, esaltano bontà e freschezza estiva, altri invece sono maggiormente indicati per il periodo più freddo dell'anno.

In conclusione, per chi la mattina dopo una serata passata in un locale, deve farsi una levataccia senza aver mal di testa, i cocktail analcolici sono la perfetta alternativa alle solite bibite, sempre uguali e dal gusto monotono.

In discoteca questi tipi di cocktail non vengono mai creati per mancanza di tempo e mancanza di ingredienti: i cocktail analcolici IBA internazionali hanno bisogno infatti di lunghe ed accurate preparazioni e di prodotti / ingredienti difficilmente reperibili e consumati nei locali da ballo.
In discoteca
è possibile richiedere semplici e veloci cocktail analcolici senza nome, indicando solo se si preferisce al palato un gusto più dolce o più aspro.

Ecco di seguito i cocktail analcolici più buoni e famosi di sempre by IBA (International Bar Association):

Florida

Ingredienti:
succo di pompelmo
succo d’arancio
sweet&sour
shakerare e un aggiungere un top di soda per rendere frizzantino il palato.

Il cocktail Florida nacque negli anni ’30 come long drink alcolico con la base di gin; era servito in un tumbler grande con enormi decorazioni di frutta. Successivamente fu modificata la presentazione, venendo usata la doppia coppetta cocktail e incluso nella famiglia dei Frozen.
Solo nel dopoguerra, eliminato il gin e ripreso il tumbler, divenne, come è oggi, un cocktail rigorosamente analcolico.
Entrò nelle codificazioni mondiali IBA nel 1987 con una versione che dai più fu definita la migliore di sempre, tanto da essere preferita a quella successiva del ricettario IBA 1993.

Virgin Colada

Ingredienti:
un quarto di ananas fresco
succo di ananas
concentrato di cocco (o preferibilmente, latte di cocco)

Vigin Colada è un cocktail che nasce a Porto Rico ed è la versione analcolica della pina colada ma senza ovviamente rum bianco: la base del drink è quindi sempre la stessa.

Shirley Temple

Ingredienti:
ginger ale
granatina
ciliegina al maraschino come guarnizione finale

Fu inventato in onore della attrice, cantante, ballerina, diva e bambina prodigio americana Shirley Temple (ricordata come "riccioli d'oro") negli anni '30 da un barista del Royal Hawaien Hotel di Waikiki, Hawaii; è un cocktail semplice e molto dissetante; è forse il cocktail analcolico per eccellenza più celebre e consumato.


• Altri cocktail analcolici meno consumati sono:

Buffalo Bill

Succo d’arancia + granatina + tuorlo d’uovo; è un cocktail che esiste da più di 120 anni e si dice fosse il long drink preferito del Col. W. F. Cody (il famoso Buffalo Bill), attore, showman e cacciatore americano del XIX° secolo di fama mondiale.
Per preparare un ottimo Buffalo Bill, prendete uno shaker, mettete il ghiaccio, versate gli ingredienti e shakerate energicamente. È molto proteico.

Tuttifrutti

È un cocktail tipicamente consumato durante la stagione estiva; è dolce, rinfrescante ed energetico ed il nome si ispira al titolo di una celeberrima canzone negli USA degli anni ’50 del mitico cantante evergreen Elvis Presley. Il Tuttifrutti è un mix perfetto di frullato di banana, frullato di ananas, succo d’arancia, succo di limone e per crearlo serve inevitabilmente un frullatore.
Tutti Frutti
va servito in un ampio bicchiere alto, guarnito da una fetta di kiwi e da una lunga cannuccia di plastica colorata.

I cocktail analcolici IBA internazionali più buoni e famosi

ARS di Alberto Ragnoli - Via X Giornate 14, Castel Mella 25030 - BRESCIA ITALY - P.IVA 03304640984
Iscrizione presso la Camera di Commercio di Brescia, REA 52265
Copyright 2006-2021 - Ogni riproduzione, anche parziale, è vietata